Cosa scrivere su facebook?

Se su facebook condividi esclusivamente post e articoli che parlano della tua attività e dei tuoi prodotti stai sbagliando tutto.

Hai un’attività o una start up con la relativa pagina facebook? Aggiorni spesso la tua pagina facebook ma non ottieni visibilità? I motivi potrebbero essere molteplici. In questo e nei prossimi articoli ti svelerò dei trucchi e dei consigli pratici per trovare idee e scrivere in modo corretto su facebook, aumentando l’engagement, cioè il coinvolgimento con il tuo pubblico di riferimento.

La prima cosa che devi sapere è che agli utenti non interessa minimamente sapere quali sono i tuoi prodotti o servizi. Mi spiego meglio: tu devi comunicare ai tuoi potenziali clienti quali sono i vantaggi e i bisogni che soddisfi grazie all’utilizzo dei tuoi prodotti o alla fruizione dei tuoi servizi. Per te imprenditore, l’obiettivo rimane lo stesso, ma cambia il tuo modo di comunicare.

Ti farò un esempio pratico per farti capire meglio: sei un parrucchiere e vuoi promuovere il tuo nuovo shampoo antiallergico e biologico. La maggior parte dei professionisti scriverebbe:

Vieni a provare il nostro nuovo shampoo, gli ingredienti che lo compongono sono antiallergici e tutti biologici!”

Questa frase non è sbagliata ma, scrivendola in un altro modo, otterrai più risultati in termini di visibilità e di interazione. Devi immedesimarti nel tuo potenziale cliente e chiederti quali sono i benefici e i vantaggi che ottiene utilizzando la tua nuova linea di shampoo.

Per esempio, potresti scrivere: “Sappiamo cosa succede al tuo cuoio capelluto quando vengono utilizzati prodotti particolarmente aggressivi: il prurito e il bruciore sono insopportabili … Abbandona per sempre questa sensazione e lasciati avvolgere da una dolce schiuma che coccola la tua testa e nutre i tuoi capelli fino alle punte! Quello di cui hai bisogno è uno shampoo antiallergico e biologico, così proteggi i tuoi capelli e anche l’ambiente! Scopri quante persone lo stanno già utilizzando e provalo anche tu!

Ha un effetto più coinvolgente, vero? Anche se l’obiettivo rimane lo stesso (la promozione dei tuoi prodotti), otterrai un maggior coinvolgimento con il tuo pubblico, perché poni l’attenzione su un loro disagio e offri la soluzione.

Armati di carta e penna, allenati a scrivere in modi differenti il messaggio che vuoi trasmettere, ricordandoti sempre questo trucchetto! 🙂

Ricapitolando, ecco cosa devi fare:

Immedesimati nel tuo cliente e chiediti:

1) Che cosa vuole ottenere dal tuo prodotto/servizio?

2) Quali sono le problematiche legate alla categoria del prodotto o servizio che vendi o eroghi?

(Ad es: “sappiamo cosa succede al tuo cuoio capelluto quando vengono utilizzati prodotti particolarmente aggressivi: il prurito e il bruciore sono insopportabili …)

3) Qual è la soluzione che offri e che risolve i loro problemi?

(Ad es: “Abbandona per sempre questa sensazione e lasciati avvolgere da una dolce schiuma che coccola la tua testa e nutre i tuoi capelli fino alle punte! Quello di cui hai bisogno è uno shampoo antiallergico e biologico, così proteggi i tuoi capelli e anche l’ambiente!”)

4) Puoi fornire prove di soddisfazione da parte di altri utenti? 

(Ad es: “scopri quante persone lo stanno già utilizzando!”)

5) Qual è la tua  “Call to action”?

(Ad es: “provalo anche tu!”)

Segui i passaggi in quest’ordine, aggiungi un’immagine accattivante o un video…

E pubblica!

Vuoi scoprire altri segreti su cosa scrivere su Facebook per pubblicizzare in modo accattivante la tua attività?

Continua a seguirmi … Ne scoprirai delle belle!

Buon lavoro,

Francesca Duregon

 

Se hai trovato utile questo articolo, condividilo sui tuoi social preferiti, potrebbe essere d’aiuto anche ai tuoi amici e colleghi.

 

 

 

Related Posts

Leave a reply